Esmr
OncoPneumologia
Tumore polmone

Il lisato batterico per lisi meccanica più efficace del lisato batterico per lisi chimica nel prevenire le patologie infettive delle basse vie respiratorie


Uno studio clinico, randomizzato , controllato , in aperto è stato condotto presso l’Unità Operativa di Pneumologia dell’Ospedale di Terni.
L’obiettivo dello studio consisteva nel valutare l’efficacia e la tollerabilità di un lisato batterico ottenuto per lisi meccanica ( Ismigen ) in confronto ad un lisato batterico per lisi chimica ( Broncho-Vaxom ) nei pazienti con 3 o più episodi infettivi nell’ultimo anno.
I pazienti sono stati assegnati ad uno di 3 gruppi:

- gruppo A ( denominato LBLM , lisato bettarico per lisi meccanica ) : 1 compressa di Ismigen al giorno per 10 giorni consecutivi al mese ,per 3 mesi;
- gruppo B ( denominato LBLC , lisato batterico per lisi chimica ) : 1 compressa di Broncho-Vaxom per 10 giorni consecutivi al mese , per 3 mesi;
- gruppo C ( denominato gruppo controllo, non trattato ).

La percentuale dei pazienti senza alcun episodio infettivo respiratorio è stata del 79% con l’Ismigen, del 30% con il Broncho-Vaxom e solo del 4% con il placebo.
Il numero degli episodi infettivi ( end-point primario ) è stato 0,30 +/- 0,63 con l’Ismigen , 0,91 +/- 0,73 con il Broncho-Vaxom e 1,78 +/- 0,90 con il gruppo controllo. La differenza è stata statisticamente significativa.
Non è stata invece osservata significatività statistica nella durata degli episodi infettivi ( 8,6 giorni , 7,2 giorni , 9,1 giorni , rispettivamente ).
La percentuale dei pazienti con episodi infettivi respiratori , di gravità tale da essere trattati con terapia antibiotica , sono stati del 17% , 61% e 91% , rispettivamente.
All’esame obiettivo alla visita basale il 70% dei pazienti presentava dispnea , tosse in quasi il 50% e rumori respiratori nell’80% , senza significative differenze tra i 3 gruppi.
Al termine dei 3 mesi di trattamento la percentuale dei pazienti con scomparsa del sintomo è stata superiore nel gruppo che ha assunto Ismigen sia nei confronti del gruppo Broncho-Vaxom che nel gruppo di controllo ( non trattati ).
La percentuale dei pazienti con dispnea alla visita basale , che ha mostrato miglioramenti dopo 3 mesi di trattamento ( assenza dei sintomi ) , è stata pari all’87% , al 40% e al 12% , rispettivamente.
Tosse , espettorato e dolori toracici sono scomparsi in quasi tutti i pazienti mentre i rumori respiratori sono scomparsi nel 67% , 56% e nel 32%.
Il trattamento con il lisato batterico per lisi meccanica ( Ismigen ) si è dimostrato più efficace del lisato batterico per via chimica ( Broncho-Vaxom ) nel ridurre il numero degli episodi infettivi , con una minore necessità d’uso degli antibiotici. ( Xagena 2002 )

Fonte : Sandro Rossi , Roberto Tazza , Congresso Nazionale American College of Physicians / Chest , Capitolo italiano 2002


Indietro